Corsi di Inglese: B1, B2, C1, C2

Quali sono i gradi di importanza dei vari corsi di lingua Inglese? Eccovi un elenco dettagliato:

B1: È in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc. Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione.

B2: È in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione.

È in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che l’interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione.

C1: Il livello C1 di inglese permette di funzionare in modo indipendente sia al lavoro che in un ambiente universitario. Il livello C1 garantisce la piena autonomia in un paese di madrelingua inglese.
Secondo le linee guida ufficiali del QCER, al livello C1 sarete in grado di:
1. Comprendere un’ampia gamma di testi complessi e lunghi e di riconoscerne il significato implicito.
2. Esprimervi con scioltezza e naturalezza senza il bisogno di dover pensare all’espressione più appropriata.
3. Usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali ed accademici.
4. Produrre dei testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo delle strutture organizzative di un argomento e di tutti gli elementi linguistici e retorici necessari.

C2: Il livello C2 in inglese è sostanzialmente come essere madrelingua. Il livello C2 consente di leggere e scrivere su ogni tipo di argomento, di esprimere le proprie emozioni ed opinioni in modo complesso e ricco di sfumature, e di partecipare attivamente in ogni ambiente sia accademico che lavorativo.
Secondo le linee guida ufficiale del QCER, uno studente al livello C2 è in grado di:
1. Comprendere con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge.
2. Riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente.
3. Esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato anche in situazioni complesse.

2 thoughts on “Corsi di Inglese: B1, B2, C1, C2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *